Logo ecsa energy 300x

ECSA ENERGY: CONDIZIONI GENERALI DI VENDITA E DI FORNITURA

 

1. Validità e conclusione delle CGC e del Contratto

 

1.1       Le presenti Condizioni generali di contratto (CGC) disciplinano le modalità e le condizioni di vendita e fornitura dei prodotti commercializzati da ECSA Energy SA, Balerna (in seguito “Venditore”) e costituiscono parte integrante del contratto di vendita e fornitura (in seguito “Contratto”) concluso con il cliente (in prosieguo “Compratore”). La versione di CGC applicabili al Contratto sono quelle in vigore alla data dell'ordine stesso.

1.2       Le presenti CGC sono vincolanti qualora esse siano dichiarate applicabili nell’offerta o nella conferma d’ordine. Condizioni del Compratore di contenuto diverso hanno validità solo se accettate dal Venditore.

1.3       Il Contratto si ritiene stipulato una volta che il Venditore, dopo l’arrivo di un ordine, ne abbia confermato l’accettazione in forma scritta o tramite emissione di fattura.

1.4       Il Contratto sostituisce qualsiasi precedente offerta, corrispondenza, dichiarazione d’intenti, o altra comunicazione in forma scritta o orale.

1.5       Per eventuali modifiche del presente Contratto è necessario il consenso scritto delle parti. Il consenso può essere dato anche mediante trasmissione elettronica (ad es. telefax, documenti scansionati e inviati tramite e-mail) della modifica del Contratto provvista di firma legalmente valida.

 

2. Oggetto della fornitura

 

2.1       Per quanto riguarda l’oggetto della fornitura è determinante la conferma d’ordine. Le prestazioni non contenute nella conferma d’ordine saranno conteggiate separatamente.

2.2       Qual peso o volume determinante della merce oggetto del Contratto vale il peso o volume rilevato presso lo stabilimento del Venditore.

2.3       Condizioni e termini di consegna particolari dovranno essere preventivamente concordate tra le parti e accettate per iscritto dal Venditore.

 

3. Prescrizioni di utilizzo

 

L’utilizzo della merce fornita avviene al di fuori delle possibilità di controllo del Venditore e in ogni caso rientra esclusivamente nell’ambito di responsabilità del Compratore.

 

4. Prezzo

 

4.1       I prezzi si intendono netti, comprensivi di imballaggio, di tutti i costi accessori quali porto, assicurazione, autorizzazioni all’importazione e all’esportazione, se non altrimenti stabilito per iscritto.

4.2       Spese di trasporto, imposte, tributi, tasse restano a carico del Compratore.

4.3       Qualora subentrassero aumenti o nuove imposte, tasse d’incentivazione, tributi o altre tasse di diritto pubblico entrati in vigore nel periodo tra la stipulazione del contratto e la fornitura, il prezzo di vendita verrà adeguato a carico del compratore. Costi supplementari per l’adattamento della qualità a causa dell’inasprimento delle norme di protezione dell’ambiente, o dell’adattamento a nuove tecniche di combustione, sono a carico del compratore.

4.4       Se la quantità effettivamente fornita per ciascuna consegna e luogo di scarico dovesse essere inferiore di oltre il 10% rispetto a quella ordinata per via dell’effettiva capacità disponibile della cisterna, Il Venditore è autorizzato ad addebitare il prezzo della categoria dell’effettiva quantità fornita con valuta al giorno della stipulazione del contratto oppure dell’accordo successivo.

 

5. Condizioni di pagamento

 

5.1       Quando non sia stabilito altrimenti dal Contratto, il prezzo diventa esigibile con la trasmissione del possesso della cosa venduta al Compratore.

5.2       L’obbligo di pagamento è adempiuto nella misura in cui l’importo della fattura è reso disponibile su un conto del Venditore, senza detrazione alcuna. Le commissioni bancarie sono a carico del Compratore.

5.3       Il Venditore si riserva il diritto di richiedere informazioni inerenti la solvibilità del Compratore e di richiedere il pagamento anticipato o in contanti contro consegna.

5.4       Le scadenze di pagamento convenute devono essere rispettate, anche nel caso previsto dall’art. 11 di questo Contratto. È esclusa ogni possibilità di compensazione da parte del Compratore.

5.5       In caso di superamento della scadenza del termine per il pagamento, il prezzo di vendita diventa produttivo d’interessi senza ulteriore sollecito. Verranno richiesti interessi di mora p.a. del 4% superiori al tasso di sconto della Banca Nazionale Svizzera, in ogni caso non inferiori all’8%.

5.6       Quando la cosa venduta è da consegnarsi previo pagamento del prezzo, e il Compratore è in mora nel pagamento del prezzo di vendita, il Venditore può recedere dal Contratto.

5.7       In caso di morosità, il Venditore è autorizzato a trattenere ulteriori forniture e a far dipendere ulteriori adempimenti da garanzie da lui ritenute opportune, compreso il pagamento anticipato. Inoltre, tutti i diritti del Venditore derivanti dal rapporto d’affari diventano immediatamente esigibili. Per il resto rimangono espressamente riservati tutti i diritti del Venditore. In caso di mora del Compratore, il Venditore è autorizzato a recedere dal contratto anche senza concessione di proroga.

 

6. Luogo di fornitura

 

6.1.      Per motivi legali e di sicurezza tecnica, al momento dello scarico il Venditore deve avere libero accesso alla cisterna e alle installazioni di misurazione.

L’accesso al luogo di scarico deve essere adeguatamente e legalmente possibile.

6.2.      Il compratore sopporta i costi supplementari in caso di riempimento di ulteriori impianti di cisterne da lui non comunicati al momento della stipulazione del contratto, scarichi difficoltosi, che causano un dispendio temporale e logistico maggiore, forniture che necessitano più di 50 m di condotta di alimentazione o la messa a disposizione di un’ulteriore persona ausiliaria da parte del Venditore. Forniture con una condotta di alimentazione di più di 60 m sono inoltre possibili solo dopo preventivo accordo.

6.3.      Se lo scarico dovesse essere impossibile a causa di prescrizioni legali non rispettate, il compratore si assume i costi di trasporto e logistici che ne scaturiscono.

6.4       Con la sua ordinazione il compratore assicura che lo stato tecnico della cisterna e il dispositivo di misurazione del livello sono ineccepibili e del tutto conformi alle disposizioni di legge, in particolare a quelle federali previste per la protezione delle acque e a quelle cantonali. Lo stesso conferma in particolare l’adempimento di tutte le misure richieste dalla legge.

Il Venditore declina ogni responsabilità per tutti i danni, che causati direttamente o indirettamente dalla fuoriuscita di combustibile e carburante in seguito allo stato difettoso dell’impianto del compratore.

 

7. Riserva di proprietà

 

7.1       Il Venditore si riserva la proprietà della sua fornitura fino al pagamento completo della stessa.

7.2       Il Compratore autorizza il Venditore a procedere, a spese del richiedente, all’iscrizione della riserva di proprietà nell’apposito registro pubblico.

7.3       Il Compratore è tenuto, nel rispetto delle norme necessarie alla tutela della proprietà del Venditore, a comunicare immediatamente al Venditore stesso un eventuale cambiamento del suo domicilio o di sede.

 

8. Termine di consegna

 

8.1       Il termine di consegna ha inizio non appena il Contratto è stipulato, il Venditore dispone della merce nei propri stabilimenti e sono state espletate tutte le formalità ufficiali come l’ottenimento delle autorizzazioni all’importazione, al pagamento, ecc.  

8.2       Il Compratore non ha alcun diritto al risarcimento dei danni o allo scioglimento del Contratto a causa di ritardi nella fornitura.

 

9. Utili e rischi

 

9.1       Utili e rischi passano al Compratore al più tardi all’arrivo della fornitura presso lo stesso.

9.2       Qualora l’invio sia ritardato o reso impossibile per cause imputabili al Compratore, allora la fornitura sarà immagazzinata a carico, rischio e costi di quest’ultimo.

 

10. Contestazioni

 

10.1     Il Compratore è tenuto a verificare se la merce consegnata è in perfette condizioni e idonea all’uso previsto.

10.2     Contestazioni riguardanti qualità, quantità o prezzo devono essere presentate in forma scritta al Venditore immediatamente, al più tardi entro 8 giorni dal ricevimento della merce.

10.3     In caso di contestazione sulla qualità del prodotto le 2 parti (Venditore e Compratore) procederanno ai propri accertamenti sui campioni prelevati.

            La contestazione da parte del Compratore sarà da ritenersi valida solo in presenza di analisi della qualità del prodotto operata su campioni rappresentativi e sigillati da parte di un laboratorio certificato e riconosciuto.

            Qualora i risultati delle analisi differiscano e le parti non raggiungano un accordo si applicherà la norma ISO 4259.

10.4     Se il Compratore tralascia l’esame dello stato della cosa ricevuta oppure di dare immediata notizia al Venditore di eventuali difetti, la cosa venduta è da ritenersi accettata anche rispetto a tali difetti, per modo che viene meno qualsiasi responsabilità del Venditore.

10.4     Nel caso di contestazioni fondate e regolarmente presentate, il Venditore si impegna, a sua scelta, a sostituire la merce comprovatamente difettosa o a rimediare al difetto al più presto possibile. La merce sostituita diventa proprietà del Venditore.

10.6     L’entità delle richieste di risarcimento danni a causa di difetti, quantitativi mancanti o violazione colposa di obblighi accessori, sono limitate al valore della merce fornita. Sono escluse altre richieste, in particolare di risarcimento per ulteriori danni indiretti non insorti a causa della merce stessa (assicurazione di responsabilità civile per i prodotti).

 

11.       Forza maggiore

 

Il Venditore non risponde per il mancato adempimento degli obblighi contrattuali dovuto ad eventi di forza maggiore. Per forza maggiore si intendono tutti quegli impedimenti al di fuori della volontà del Venditore, indifferentemente se essi sorgono presso di lui, presso il Compratore oppure presso una terza parte. Tali impedimenti sono per esempio epidemie, mobilitazioni, guerre, sommosse, incidenti, conflittualità sindacali, fornitura ritardata o errata della merce necessaria, scarsità di materie prime, provvedimenti delle autorità, eventi naturali.

 

12. Protezione dei dati

 

A partire dalla vostra approvazione i dati necessari alla stipulazione o alla gestione di un contratto potranno essere scambiati con autorità pubbliche o aziende, se e nella misura in cui ciò si renda indispensabile per le informazioni di credito o il disbrigo del contatto.

 

13. Nullità parziale

 

Qualora singole clausole delle presenti CGC siano totalmente o parzialmente nulle, ciò non pregiudica l’efficacia delle rimanenti clausole ovvero delle rimanenti parti di tali clausole e la validità del contratto. La regola nulla è considerata sostituita da quella regola valida più prossima possibile agli scopi economici e al significato della regola nulla.

 

14. Luogo di adempimento, foro competente e diritto applicabile

 

14.1     Tutti i rapporti giuridici esistenti tra Compratore e Venditore sono soggetti al diritto svizzero.

14.2     Luogo di adempimento e foro competente esclusivo per tutti i tipi di procedimento, nonché luogo di esecuzione (quest’ultimo tuttavia solo per committenti con residenza all’estero) è Mendrisio (Svizzera). Il Venditore ha però anche diritto a convenire il Compratore presso il tribunale competente del suo luogo di residenza oppure presso qualsiasi altro tribunale competente a sua scelta.

 

> Download <

ECSA Chemicals AG
Burgauerstrasse 17
CH-9230 Flawil (Switzerland)
T: +41 71 394 02 30
F: +41 71 394 02 31

Via Luigi Favre 16
CH-6828 Balerna (Switzerland) 
T: +41 91 695 88 00
F: +41 91 695 88 01

ECSA Maintenance AG
Burgauerstrasse 17 
CH-9230 Flawil (Switzerland)
T: +41 71 394 02 30 
F: +41 71 394 02 31

Via Luigi Favre 16 
CH-6828 Balerna (Switzerland) 
T: +41 91 695 88 00
F: +41 91 695 88 02

ECSA Energy SA
Via Luigi Favre 16 
CH-6828 Balerna (Switzerland)
T: +41 91 695 88 00
F: +41 91 695 88 05

ECSA ITALIA Srl Società
con Unico Socio
Via Lavoratori Autobianchi 1 
I-20832 Desio (MB)
T: +39 0362 625 421
F: +39 0362 304 361
P.IVA IT00222470130

Porta Ticino Easy Stop SA
Via San Giorgio 37
CH-6877 Coldrerio
T: +41 91 640 35 50 
F: +41 91 640 35 51

Questo sito utilizza cookie di profilazione di terze parti per le sue funzionalità. Continuando la navigazione sul sito acconsento all’uso dei cookies.